Sigilli degli Arcangeli Michele e Gabriele

Dopo aver studiato i 7 kamea, possiamo iniziare a preparare i nostri sigilli.

Ovviamente un sigillo NON è un talismano e non ne ha il potere, è impossibile che possa avere lo stesso potere.

Ma per chi vuole fare un tatuaggio diverso o avere un proprio logo o sentire la forza di un pianeta in determinati momenti della vita, è utile avere un sigillo personale.

Si può fare solo con il nome, che non consiglio, perché ad esempio, quante María ci sono? O Enrico? Consiglio di personalizzare il più possibile usando i cognomi e se ne abbiamo uno solo, come in Italia, userei anche qualcosa che ci differenzia dagli altri.

Vi faccio un esempio.

Mi chiamo, come tutti sapete, Letizia Garozzo. Il mio cognome è abbastanza comune in Sicilia, da dove proviene la mia famiglia, quindi immagino che ci saranno diverse persone con il mio stesso nome e cognome. Potrei usare il mio soprannome: Lety, ma è comune chiamare le donne che si chiamano Letizia, Lety. Cosa posso fare allora? Posso creare un sigillo con il mio nome completo e i nomi dei miei due angeli cabalistici. Quante persone sono nate lo stesso giorno, contemporaneamente, nello stesso luogo e con lo stesso nome e cognome? Non credo ce ne siano molti.

Bisogna provare a creare qualcosa che ci differenzia dagli altri per creare un sigillo unico.

Per coloro che conoscono l'alfabeto ebraico, sarebbe fantastico tradurre prima il nome in questa lingua e poi creare il sigillo. Ma non è qualcosa di semplice. Il nome o il cognome inglese, spagnolo o russo può essere tradotto solo foneticamente. E puoi sbagliarti, perché questo significa che per esempio se scrivessi il mio nome foneticamente in ebraico sarebbe: LTISIA con l'ultima “a” che suonerebbe come un “he” aspirato. È evidente che non sono LTISIA ma Letizia quindi preferisco non tradurre il mio nome.

Riporto qui una tabella del sistema numerologico occidentale:

123456789
ABCDEFGHI
JKLMNOPQR
STUVWXYZ

Facciamo un esempio: José García Sánchez (ho scelto un nome abbastanza comune in Spagna) e il suo soprannome è Juancho

Juan= 1 3 1 5

García: 7 1 9 3 9 1

Sánchez: 1 1 5 3 8 5 8

Juancho: 1 3 1 5 3 8 6

Cuadrato magico Giove

Ora andiamo a cercare il kamea a cui Juancho è interessato, ad esempio quello di Giove perché vuole un sigillo per la salute, soldi, lavoro, autostima e tutto ciò che abbiamo visto in precedenza relativo a questo pianeta.

Iniziamo facendo un piccolo cerchio nel numero 1 e tracciamo una linea che va dall'1 al 3, quindi ritorna all'1 per finire al 5 e per indicare che il nome finisce lì, mettiamo una piccola linea. Consiglio di utilizzare, in questo caso, 4 diversi colori di inchiostro.

Ho fatto un campione per mostrare come sarebbe il risultato finale.

Penso che sia chiaro, ma se avete domande sarò felice di aiutarvi.

Condividi:

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *